Se vedi questo testo, significa che navighi questa pagina con un Browser non aggiornato o non in linea con gli standard del W3C (collegamento esterno), oppure hai disattivato i fogli stile CSS che servono a visualizzazre la forma grafica di questa pagina. Puoi continuare a navigare questo sito senza problemi, ma non puoi vedere la grafica che aiuta nella navigazione.



Collegamenti veloci


Collegamenti principali

Strumenti di ricerca


Area tematica "studi di settore"

Il Legislatore incompetente.6

La sesta puntata degli esami che Giuseppe Farina dedica alla recente normativa affronta due norme: l'inconcludente sconto del 36 per cento per i lavori sul patrimonio edilizio e il sostanziale salvacondotto concesso a chi utilizza gli studi di settore.

Di Giuseppe Farina

"Ma gli uffici si concentrano su elusione e grandi imprese"

Segnalazione dell'intervista a Vincenzo Visco pubblicata su "Il Sole 24 Ore" del 14 dicembre 2010

Prospettive di riforma fiscale in Italia

Documento conclusivo delle analisi svolte da studiosi di tutta Italia nel corso di numerosi seminari tenuti nel corso del 2010. Il risultato indica condizioni e modalità concrete per riformare il fisco italiano anche alleggerendo il prelievo sul lavoro.

Gettito, evasione ed economia sommersa tra il 1996 e il 2009

Uno studio che, attraverso l'analisi dei dati disponibili, esplora i meccanismi che determinano o impediscono i flussi fiscali, facilitando o - come in alcune fasi è accaduto - combattendo i comportamenti evasivi

Di Alessandro Santoro

"Più banche dati meno evasione"

Vincenzo Visco e l'ex direttore dell'Agenzia delle Entrate Massimo Romano illustrano, in un articolo pubblicato dal "Sole 24 ore", una strada innovativa ma di immediata praticabilità e di sicura efficacia, per il contrasto dell'evasione fiscale.

Misure anticrisi. Studi di Settore con lo sconto

Una rosea prospettiva si pone, in favore di possibili evasori fiscali, con una norma inclusa nel recente decreto-legge “anticrisi” n. 185 del 29 novembre 2008.

Di Giuseppe Farina

Il “bonus” agli autonomi è giusto Ma senza il vincolo agli Studi di Settore

La soluzione corretta non è uno scambio “meno welfare più libertà di evasione”, bensì l’eguaglianza di tutti i cittadini sia rispetto alle prestazioni del welfare che nei confronti del fisco

Studi di settore. Le ragioni della protesta

Studi di settore. Le ragioni della protesta